Come fare per...

Risorse Umane - Stato giuridico

Aspettativa non retribuita (concessione obbligatoria)

Consente la sospensione temporanea del rapporto di lavoro a fronte della ricezione della istanza del dipendente motivata da: conferimento incarico a tempo determinato presso altra azienda; per la durata del periodo di prova in caso di assunzione a tempo indeterminato presso altra amministrazione; per la durata di 1 anno nel caso di avvio di attività libero professionale

Risorse Umane - Stato giuridico

Aspettativa non retribuita (concessione facoltativa)

Consente la sospensione temporanea del rapporto di lavoro previa valutazione discrezionale (espressione dei pareri di competenza dei responsabili di riferimento) della amministrazione a fronte della richiesta del dipendente motivata da: motivi di famiglia e motivi personali; educazione dei figli sino al 6° anno di età; ricongiungimento del coniuge o convivente

Sistema Informativo e Informatico

Assegnazione e utilizzo dei dispositivi di telefonia mobile di servizio

Regolamento relativo all’uso dei telefoni cellulari di servizio e degli strumenti per la connettività IP da rete mobile

Risorse Umane - Area Trattamento Economico e Relazioni Sindacali

Assegni al nucleo familiare

prestazione economica in favore di alcune categorie di nuclei familiari individuati dalla legge

Ufficio amministrativo Distretto Alto Isontino

Assistenza protesica:autorizzazione e fornitura presidi e ausili

L'utente si presenta presso gli uffici distrettuali con prescrizione specialistica e compila la domanda su apposito modulo sottoscritto dall'interessato. Il Distretto valuta l'istanza e autorizza la relativa fornitura. Segue l'acquisizione del preventivo del presidio richiesto e la successiva liquidazione della fattura.

Ufficio amministrativo/Medicina di Base Distretto Basso Isontino

Assistenza protesica:autorizzazione e fornitura presidi e ausili

L'utente si presenta presso gli uffici distrettuali con prescrizione specialistica e compila la domanda su apposito modulo sottoscritto dall'interessato. Il Distretto valuta l'istanza e autorizza la relativa fornitura. Segue l'acquisizione del preventivo del presidio richiesto e la successiva liquidazione della fattura.

Dipendenze

Assitenza sanitaria e inserimento utenti in Comunità e strutture protette

Progetti riabilitativi personalizzati con inserimento in comunità terapeutiche per tossicodipendenti e alcolisti di utenti in carico ai Servizi.

Sanità Pubblica Veterinaria

Attestazione di idoneità per conducenti e guardiani trasporto di animali vivi

Istruttoria accertamento requisiti e rilascio nulla osta.

Sanità Pubblica Veterinaria

Attestazione sanitaria azienda suinicola esente da trichinella

Rilascio attestazione sanitaria

Ufficio amministrativo Distretto Alto Isontino

Attivazione Telesoccorso

Favorire la permanenza nell'ambiente di appartenenza/domicilio delle persone a rischio di istituzionalizzazione. Il servizio è destinato a persone a rischio sanitario, in assenza di rete di supporto, a persone sole o coppia in stato di parziale non autosufficienza, con bisogno di sussistenza post-ospedaliera, in lista d'attesa per ricovero in struttura residenziale

Ufficio amministrativo/Medicina di Base Distretto Basso Isontino

Attivazione Telesoccorso

Favorire la permanenza nell'ambiente di appartenenza/domicilio delle persone a rischio di istituzionalizzazione. Il servizio è destinato a persone a rischio sanitario, in assenza di rete di supporto, a persone sole o coppia in stato di parziale non autosufficienza, con bisogno di sussistenza post-ospedaliera, in lista d'attesa per ricovero in struttura residenziale

Punto Unitario di Accesso (PUA) - Distretto Est

Attivazione del Fondo finalizzato per il sostegno a domicilio di persone in situazione di bisogno assistenziale a elevatissima intensità, di cui all'art. 10, commi 72-74, della Legge Regionale 30 dicembre 2008, n. 17+B6 (Legge+B6 finanziaria 2009) (FONDO GRAVISSIMI)

I “Fondo Gravissimi” prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale per stabilire la gravità

Distretto Alto Isontino

Attivazione del fondo finalizzato per il sostegno a domicilio di persone in situazione di bisogno assistenziale a elevatissima intensità, di cui all'art. 10, commi 72-74, della Legge Regionale 30 dicembre 2008, n. 17+b6 (Legge+b6 finanziaria 2009) (fondo gravissimi)

Il “Fondo Gravissimi” prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale per stabilire la gravità

Distretto Basso Isontino

Attivazione del fondo finalizzato per il sostegno a domicilio di persone in situazione di bisogno assistenziale a elevatissima intensità, di cui all'art. 10, commi 72-74, della Legge Regionale 30 dicembre 2008, n. 17+b6 (Legge+b6 finanziaria 2009) (fondo gravissimi)

Il “Fondo Gravissimi” prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale per stabilire la gravità

Distretto Alto Isontino

Attivazione del regolamento (DPR 201/12) per per il trasferimento e l'utilizzo delle risorse destinate al finanziamento delle azioni 2 e 3 del programma dell'attuazione degli interventi della Regione Friuli venezia Giulia a favore dei malati di sclerosi laterale amiotrofica (SLA)

Il Fondo per la Sindrome Laterale Amiotrofica (SLA) prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale

Distretto Basso Isontino

Attivazione del regolamento (DPR 201/12) per per il trasferimento e l'utilizzo delle risorse destinate al finanziamento delle azioni 2 e 3 del programma dell'attuazione degli interventi della Regione Friuli venezia Giulia a favore dei malati di sclerosi laterale amiotrofica (SLA)

Il Fondo per la Sindrome Laterale Amiotrofica (SLA) prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale

Punto Unitario di Accesso (PUA) - Distretto Est

Attivazione del regolmento (DPR 201/12) per il trasferimento e l'utilizzo delle risorse destinate al finanziamento delle azioni 2 e 3 del programma dell'attuazione degli interventi della Regione Friuli Venezia Giulia a favore dei malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA)

Il Fondo per la Sindrome Laterale Amiotrofica (SLA) prevede l'attivazione dello stesso a fronte di una diagnosi definita ed accertata. Gli operatori, l'utente e/o il suo familiare, segnalano la situazione al PUA del Distretto, che, dopo aver acquisito il Consenso sottoscritto al trattamento dei dati sensibili ed Informato, effettua una valutazione multidimensionale