Prevenzione danni fumo

  •    sommario   

In azienda

il fumo in azienda

A partire dal 2003 la “Commissione Aziendale Permanente di Promozione della Salute”, considerando che la riduzione del fumo di tabacco risponde ad uno degli obiettivi dell’OMS per l’anno 2015 e che in Italia il Piano Sanitario Nazionale 2002-2004 prevede la promozione di stili di vita salutari, ha deciso di promuovere il progetto triennale 2003-2005 “Nelle sfumature l’essenza della vita”.
Il progetto nasce con la precisa volontà di passare da interventi “episodici” ad un approccio condiviso da tutte le figure interessate (Medici di Medicina Generale, Scuole, Ospedale senza fumo, mamme Libere dal fumo, Ambulatori per la dismissione dal fumo) e si realizza attraverso la formazione comune e il successivo scambio di esperienze in occasione di riunioni intersettoriali che hanno come capofila l’Azienda Sanitaria.

Nelle comunità

no fumo comunità

I PROGETTI: COMUNITA’ LIBERE DAL FUMO A PALMANOVA E LATISANA
Per progetto di comunità si intende un intervento che mediante una progettazione condivisa con le organizzazioni, i sistemi e le reti sociali promuove un ambiente che facilita le scelte salutari dell’individuo e in cui l’astinenza dal tabacco sia la norma. Su mandato del Centro Controllo Malattie (CCM) del Ministero della Salute il progetto è stato sperimentato nella città di Palmanova da gennaio 2009 a giugno 2010 e replicato a Latisana da gennaio 2011 al 31 maggio 2012.

Nelle scuole

fumo nella scuola

La scuola è il luogo dove i ragazzi si confrontano con se stessi, gli altri, le istituzioni. Le strategie utilizzate tendono a modificare le opinioni e gli atteggiamenti verso il fumo e i fumatori.Il club dei vincenti. Un piano speciale contro il fumo: E’ un progetto di prevenzione del tabagismo rivolto al secondo ciclo della Scuola Primaria (9-10 anni) promosso dal Centro Controllo Malattie (CCM) del Ministero della Salute. Smoke free class competition: E’ un importante progetto che si svolge nelle scuole di tutta Europa ed impegna i ragazzi a rimanere liberi dal fumo. Dall’anno scolastico 1997/98 coinvolge ogni anno in Italia centinaia di classi (I – II – III media inferiore, I e II superiore). Le valutazioni svolte a livello europeo indicano che questo concorso contribuisce alla prevenzione del fumo di tabacco nelle scuole.

La comunicazione

Nel corso degli anni si è cercato di veicolare il messaggio di libertà e benessere che deriva dalla scelta di non fumare sia attraverso le campagne informative -anche in lingua friulana- che attraverso il balletto

torna su
ultima modifica: 14 aprile 2015 Eventi della vita Commenti / Suggerimenti
Questo contenuto si riferisce a questi eventi della vita:

Vivere in salute