Struttura Complessa

Gestione Patrimonio e Tecnologie

Cosa facciamo

La struttura complessa Struttura Complesse Gestione Patrimonio e Tecnologie è l’articolazione organizzativa che garantisce per tutta l’Azienda la continuità di servizio, attraverso la corretta e tempestiva manutenzione, degli immobili e delle loro pertinenze, dell’impiantistica strutturale, delle apparecchiature biomedicali e dell’autoparco  secondo una logica di tempestività, appropriatezza,  efficienza e di economicità, nel rispetto delle normative sia specifiche di  sia di sicurezza.

La funzionalità del patrimonio viene garantita anche attraverso servizi di reperibilità e di pronto intervento tecnico.

La Struttura Complesse Gestione Patrimonio e Tecnologie assicura inoltre la tenuta e l' aggiornamento dei dati relativi agli immobili e la gestione patrimoniale relativa agli stessi.

La Struttura Complesse Gestione Patrimonio e Tecnologie svolge le seguenti funzioni/attività:

  • Conduzione e manutenzione edile ed impiantistica delle strutture  aziendali;
  • Gestione dei servizi accessori relativi agli immobili;
  • Gestione Utenze (acqua, energia elettrica  e gas) relativi agli immobili aziendali;
  • Pianificazione dei fabbisogni di interventi manutentivi;
  • Progettazione, affidamento, esecuzione e collaudo degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • Gestione del Sistema preposto a fronteggiare le  Emergenze Tecniche e la sicurezza degli impianti;
  • Definizione procedure e protocolli di emergenza;
  • Supporto alla programmazione e acquisizione delle tecnologie, e dei servizi di manutenzione;
  • Gestione patrimoniale prove e visioni attrezzature biomedicali e collaudo, al momento degli ingressi di apparecchiature biomedicali;
  • Gestione contratti relativi agli immobili (verde, pulizie, vigilanza, multiservizio tecnologico, manutenzione impianti) e alle attrezzature.
  • Mantenimento dell’efficienza e della sicurezza delle tecnologie;
  • Monitoraggio pianificazione finanziaria e fornitori di servizi;
  • Gestione autoparco;
  • Aggiornamento del fascicolo del fabbricato;
  • Gestone patrimoniale degli immobili;
  • Collaborazione tecnica per l’accreditamento strutture;
  • Predisposizione ed attuazione del programma annuale gare di competenza (per beni e servizi relativi alla manutenzione patrimonio mobiliare ed immobiliare);
  • Gestione cassa economale centrale di Gorizia per tutte le strutture dell’ex ASS n. 2;
torna su
ultima modifica: 11 luglio 2019 Commenti / Suggerimenti